You are here: Home Soluzioni SYSTEM INTEGRATION Corporate Banking Interbancario

Cbi & Sepa

Il servizio CBI è un servizio bancario che consente alle imprese di poter gestire la propria tesoreria in modalità telematica. In particolare attraverso un unico collegamento l'impresa può ottimizzare tutti i rapporti di conto che intrattiene presso più banche.

In particolare, il CBI: centralizza i rapporti di un'impresa verso l'intero sistema bancario, in un unico punto; fornisce una vasta gamma di funzioni finanziarie, informative e commerciali; utilizza sempre lo stesso standard di comunicazione; fornisce un servizio basato sulla cooperazione delle banche, senza ridurre gli spazi competitivi.

Gli strumenti SEPA si basano sui nuovi standard europei UNIFI ISO-20022 XML che vanno a sostituire il formato dei tracciati precedentemente utilizzati a livello nazionale. L’utilizzo di standard comuni permetterà alle imprese di gestire con maggiore efficienza non solo le disposizioni di incasso e pagamento ma anche la connessa rendicontazione e, con essa, la riconciliazione dei flussi contabili e commerciali.

L'uso di tale standard sarà obbligatorio tra le banche sin dal 1° febbraio 2014. Per venire incontro alle esigenze delle imprese nel passaggio alla Sepa, la Banca d'Italia ha previsto per queste la possibilità di derogare all'obbligo di utilizzare il formato XML fino al 1° febbraio 2016. Le aziende potranno comunque utilizzare il formato XML anche prima del 1° febbraio 2016.

La deroga sull’utilizzo della messaggistica XML consentirà quindi alle aziende, con decorrenza 1 febbraio 2014, di scegliere tra:

  • Utilizzo delle funzioni SCT e SDD Sepa compliant (tracciato XML)
  • Utilizzo delle funzioni di bonifico e RID opportunamente modificate dal Consorzio CBI per il regolamento in XML

Agema è in grado di sviluppare -  a partire dai sistemi legacy di tesoreria - i meccansimi di scambio basati sui nuvi standrad di interscambio

Contatta un nostro consulente allo (06) 44232484